Posts Tagged 'jamaica'

Musica pop e infertilità

In che modo la musica riprende il tema dell’infertilità? Così, a memoria, non riuscivo a ricordare nessuna canzone che trattasse del problema. Sicuramente nessuna in italiano (ma posso sbagliarmi) ed è ovvio che in rete, dove ho cercato, è più facile trovare materiale in inglese. Ma nonostante la lingua inglese possa vantare probabilmente il più grande numero di produzioni musicali al mondo, questo problema – del quale iniziamo a capire quanto sia difficile parlare – sembra rientrare in un territorio tematico nel quale gli autori non intendono addentrarsi.

L’unica eccezione alla regola sembra essere per ora una cantante reagge jamaicana piuttosto popolare, tale Lady Saw che nel 2007 decide di pubblicare proprio come primo singolo del suo ultimo e 7° album, una traccia dal titolo: “No Less Than A Woman (Infertility).

Una ragazza sottolinea l’atteggiamento amorevole di una sua vicina verso il figlio. Ma la sua interlocutrice si meraviglia: “Ma non lo sai che non può avere bambini? Quello non è il suo figlio biologico!”. La sua faccia stranita sintetizza l’atteggiamento sociale verso il problema dell’infertilità e da il via alla narrazione del video che racconta la storia di una donna che vive la tragedia di un aborto spontaneo.

Marion Hall, in arte Lady Saw, è madre di tre bambini adottivi.
[L.G.]


Cultura riproduttiva è il sito del progetto di ricerca "Creare e comunicare cultura riproduttiva: azioni informative e preventive dell’infertilità della popolazione giovanile italiana" del LaRiCA dell'Università di Urbino Carlo Bo e sostenuto da un finanziamento dell'Istituto Superiore di Sanità.