Archive for the 'News & Segnalazioni' Category

Cultura riproduttiva – il convegno

Stiamo lavorando al convegno finale del progetto di ricerca Cultura riproduttiva che si terrà il prossimo 14 e 15 ottobre tra Urbino e Pesaro.

Il convegno del 14 ottobre si terrà alla Facoltà di Sociologia dell’Università di Urbino e si rivolge a un pubblico di ricercatori, studiosi e operatori, mentre l’incontro della mattina del 15 ottobre si svolgerà presso la sede distaccata di Pesaro e si rivolge agli studenti delle scuole superiori.

Vi anticipiamo qui gli interventi e i principali contenuti. Ai partecipanti (insegnanti, operatori dei consultori e degli spazi adolescenti, operatori sosciosanitari in genere ecc.) sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Creare e comunicare cultura riproduttiva. Strategie di informazione e prevenzione della salute riproduttiva delle giovani generazioni

Università di Urbino Carlo Bo

Facoltà di Sociologia – Via Saffi 15 Urbino – Aula Tesi (piano B)

Giovedì 14 ottobre 2010

Ore 15-19

Ore 15-16,45

Sguardi multidisciplinari su fertilità e sterilità nella società contemporanea: la fertilità come “problema” demografico, sociale e medico

Coordina e introduce, Lella Mazzoli, Università di Urbino Carlo Bo

Avere figli in Italia, Adele Menniti, Irpps-Cnr

La fecondità come problema delle società avanzate: scelte procreative, costruzione della famiglia e politiche sociali, Guido Maggioni, Università di Urbino Carlo Bo

Sterilità e salute riproduttiva come problema della medicina, Giulia Scaravelli, Istituto Superiore di Sanità, Responsabile Registro Nazionale PMA

Ore 17-19

La fertilità come problema della comunicazione: percorsi e problemi di una cultura riproduttiva in Italia

Coordina e introduce Roberta Bartoletti, Università di Urbino Carlo Bo

La sterilità: un problema sociale minore?, Marina Mengarelli, Osservatorio Sociale Infertilità

La realtà dell’infertilità nei media: semantica della società e narrazioni grassroots, Giovanni Boccia Artieri e Laura Gemini, Università di Urbino Carlo Bo

La sensibilizzazione dei giovani alla cultura riproduttiva, Luca Rossi e Lorenzo Giannini, Università di Urbino Carlo Bo

Conclusioni. Costruire cultura riproduttiva: linee guida per l’informazione e la prevenzione, Carlo Flamigni, Università di Bologna

Venerdì 15 ottobre 2010

ore 10-12,30

Aula 1 – Pesaro Studi

V.le Trieste 296, Pesaro

Cultura riproduttiva: informazione e prevenzione della salute riproduttiva

Incontro di sensibilizzazione e informazione sulla cultura riproduttiva con gli studenti degli istituti superiori

Coordina Roberta Bartoletti, Università di Urbino Carlo Bo

Introduce Carlo Flamigni, Università di Bologna

Sono stati confermati interventi di

– Anna Sampaolo, Aied (Associazione Italiana per l’Educazione Demografica)

Educazione alla salute sessuale e procreativa

– Roberta Spoletini, Istituto Superiore Sanità

Cause principali e cura della infertilità

– Stefania Grandi, Sos Infertilità

Vissuti delle coppie infertili

– Antonio Tintori, IRPPS-Cnr

La salute riproduttiva: mappe per orientarsi on-line

– Giancarlo Giacomucci, Responsabile U.O. Tutela Salute Minori Famiglia Donna, Asl 1 di Pesaro, Asur Marche

Organizzazione ed interventi della ASUR-Zona Territoriale 1 Pesaro nella fascia di età adolescenziale per la educazione alla sessualità ed alla affettività.


Saranno presenti classi IV e V di istituti superiori di Pesaro.

Insegnanti interessati a far partecipare i propri studenti possono verificare la disponibilità di posti scrivendo a roberta.bartoletti@uniurb.it

Le due giornate sono organizzate in collaborazione con il Master Universitario Mios (Management Innovativo Sanitario) e con i corsi di laurea in comunicazione e pubblicità con sede a Pesaro (Sdc e Cpo).

Materiali scaricabili:

ABSTRACT_Interventi del 15 Ottobre 2010

Manifesto convegno 14 ottobre 2010

Manifesto incontro con le scuole 15 ottobre 2010

Programma Cultura Riproduttiva – 14 e 15 ottobre 2010

Annunci

Reproductive culture and young generations

Il prossimo 27 Giugno parteciperemo all’incontro annuale della European Society of Human Reproduction and Embryology che si terrà a Roma. Sarà un’occasione molto importante per presentare alcuni risultati della nostra ricerca davanti ad una platea di esperti medici. L’esperienza sarà per noi importante perché è solo attraverso un approccio interdisciplinare in grado di tener conto sia dell’aspetto clinico che di quello socio-psicologico delle pratiche di procreazione che potremo creare i presupposti per una reale e più ampia diffusione della cultura riproduttiva. Il poster che presenteremo, con alcuni dei risultati raggiunti, è disponibile qui: [PDF]

La fertilità come bene comune

Il Ministero della Salute ha lanciato una campagna di comunicazione sui problemi d’infertilità. Si è trattato di questo spot di 30″ e di un messaggio radiofonico andati in onda rispettivamente per 600 e 1600 volte nello scorso dicembre 2009. Non mi è capitato di vederlo, ma l’ho facilmente recuperato da YouTube, dove ha ricevuto 996 visite al momento attuale e nessun commento.

Questa la presentazione direttamente dalla pagina dedicata:
Lo slogan della campagna “La fertilità è un bene comune. Prenditene cura” riassume efficacemente l’invito di salute che viene rivolto, con un linguaggio semplice e colloquiale, alle giovani coppie. Nel video, mentre scorrono le immagini dei giovani protagonisti nelle diverse fasi temporali della loro vita, è evidenziato il concetto per cui lo stile di vita che si sta vivendo influenzi la riuscita di una potenziale paternità/maternità di domani“.

Cosa ne pensate?
[L.G.]

Censis. Il desiderio di diventare genitori

Mercoledì prossimo 11 febbraio, a Roma presso la Sala delle Colonne del Palazzo Marini (via Poli 19) sarà presentata la ricerca “Il desiderio di diventare genitori. Problemi e speranze di chi combatte l’infertilità”.

Lo studio, effettutato sulla condizione di 600 coppie in trattamento con tecniche di procreazione medicalmente assistita, è stato realizzato dalla Fondazione Censis in collaborazione con la Fondazione Cesare Serono e cerca di gettare una luce sui loro vissuti, sulle aspettative e sulle difficoltà che hanno incontrato nel loro percorso di cura.

La ricerca sarà presentata da Concetta Vaccaro, responsabile del settore Welfare del Censis.
L’inizio della presentazione è previsto per le 10:30.
[L.G.]

Download:
scarica il report della ricerca (disponbile dall’11 febbraio)

Un cortometraggio per la prevenzione

Il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali e l’Istituto Superiore della Sanità sono promotori di una campagna per la prevenzione dell’infertilità/sterilità.

Parte di questa iniziativa è dedicata ad un concorso per la selezione del miglior cortometraggio inedito (max. 8 minuti) dedicato alla prevenzione dell’infertilità.
La campagna ha lo scopo di sensibilizzare la popolazione sui rischi dell’infertilità e diffondere una cultura sulla protezione della fertilità.
Se è sicuramente difficile rendere conto di un problema così complesso nei tempi brevi del cortometraggio, qui si confida nella sensibilità dei giovani registi e nella loro capacità narrativa.
Il concorso è realizzato in collaborazione con la Feelmax di Roma.
[L.G.]

Download:
regolamento
scheda di iscrizione

Attenzione:
– il concorso è riservato a chi non ha superato i 28 anni
– i materiali possono essere inviati entro e non oltre il 15 gennaio 2009


Cultura riproduttiva è il sito del progetto di ricerca "Creare e comunicare cultura riproduttiva: azioni informative e preventive dell’infertilità della popolazione giovanile italiana" del LaRiCA dell'Università di Urbino Carlo Bo e sostenuto da un finanziamento dell'Istituto Superiore di Sanità.