Eugenetica?

Su ‘Tutta la città ne parla’ il programma di Radio3 condotto da Giorgio Zanchini, nella puntata dello scorso 15 gennaio, si è parlato di procreazione assistita.

Ospiti Stefano Rodotà, noto giurista; Lucio Romano, ginecologo e docente all’Università Federico II di Napoli e co-presidente di Scienza e Vita e Anna Pia Ferraretti, ginecologa e Direttore scientifico della Società Italiana di Studi di Medicina della Riproduzione (SISMER).

La possibilità dell’analisi pre-impianto solleva questioni relative all’etica. Che senso ha lasciare al caso la scelta dell’embrione quando c’è il rischio di trasmettere al bambino una grave malattia genetica? Che senso ha lasciare ad un giudice la possibilità di sovvertire il portato di una legge (la legge 40) uscita indenne da un referendum abrogativo?

La possibilità di autorizzare una coppia non-sterile alle tecniche di procreazione medicalmente assistita, solleva questioni etiche rilevanti, soprattutto se questa coppia rischia di trasmettere al feto una malattia genetica. E’ lecita l’analisi pre-impianto, o stiamo entrando senza rendercene conto già nell’ambito dell’eugenetica?

I nodi che si formano nell’intersecarsi di progresso scientifico e portato etico, chiedono di essere sciolti. Ma da quale sistema? Quello giuridico o quello scientifico?
[L.G.]

Collegamenti:
qui solo per alcuni giorni il podcast della puntata

Annunci

1 Response to “Eugenetica?”


  1. 1 Roberta Bartoletti 23 gennaio 2010 alle 11:53

    interessantissimo quello che dice Rodotà: la sentenza del 2009 (relativa alla legge 40) sancisce che il legislatore non può fare né il medico né lo scienziato (luhmann docet). Dopo la separazione dei poteri, la separazione dei saperi 😉


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Cultura riproduttiva è il sito del progetto di ricerca "Creare e comunicare cultura riproduttiva: azioni informative e preventive dell’infertilità della popolazione giovanile italiana" del LaRiCA dell'Università di Urbino Carlo Bo e sostenuto da un finanziamento dell'Istituto Superiore di Sanità.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: